http://www.adestdellequatore.com/wp-content/uploads/2016/10/dicostanzoweb.png
liquid October, 27th 2016 by Aede

Nel cielo con i diamanti | Giuseppe Di Costanzo

Ricevi il libro a casa in 3 giorni, spedizione gratuita!

Perché un uomo può desiderare di uccidere la donna che ama. Dov’è la soglia che separa un omicidio solo pensato da uno reale. Cosa spinge uno stimato docente universitario di quasi cinquant’anni a volere la propria morte e quella di Gioia, una ragazza conosciuta in una Kneipe berlinese, che frequenta con grande e ricambiata passione.
Non è solo la gelosia per Àlvaro, l’”altro”, un giovane argentino che torna nella vita della Gioia; c’è qualcos’altro, e molto di più del gioco a tre dove Giuseppe sarà sempre più invischiato.
Nel cielo con i diamanti è l’(auto)biografia immaginaria di Giuseppe Di Costanzo, come se l’autore utilizzasse se stesso per esplorare le parti più nascoste, e talvolta torbide, della vita di ognuno. Scritto in prima persona, è quasi una lettera inviata ai suoi morti fratelli filosofi, letterati e musicisti, pur senza mai nominarli, tranne in un caso, quello di Lennon, “idolo” sia suo sia di Gioia.
Un viaggio nell’ossessione, anche erotica, che lo porta fino al limite oltre il quale la coscienza, il proprio apparato culturale, l’educazione da persona rispettabile non bastano più a contenere le pulsioni distruttive.
Il racconto inizia con una fantasia di Giuseppe (che aspetta i due per ucciderli e, dopo una notte di veglia, suicidarsi), procedendo poi a ricostruire l’antefatto, attraverso diversi salti temporali.
Il libro si chiude con due finali, uno fantastico e uno reale. Sta al lettore scoprire se il tragico epilogo resterà confinato nell’immaginazione del protagonista.

Sono a Kreuzberg 61, in una delle tante Kneipe dove si incontra di tutto e dove tutti lasciano in pace tutti, ma dove trovi anche qualche arrapato di tutti i sessi che spera di rimorchiare o di essere rimorchiato. Io non ho la minima intenzione di rimorchiare nessuno, sto leggendo e prendendo appunti quando mi chiede se ci sono posti liberi al mio tavolo.

Giuseppe Di Costanzo (Napoli 1953; Berlino 2013). Ha insegnato Storia della filosofia presso l’Università degli Studi di Napoli”Federico II”. Come narratore ha pubblicato: I popoli (Shakespeare & Company, 1980, seconda edizione Cronopio, 1995), I nemici (Altri Termini, 1988, seconda edizione Palomar, 2002), Lo sciacallo (Einaudi, 1996), Il progetto (Besa, 1999), Tutto tranne l’amore (ad est dell’equatore, 2012).

leggi un assaggio scarica la copertina

 

0 Comments

Socialize

Comments are closed.