Adozione sociale, il programma

14,00 IVA inclusa

Questo libro, promosso a cura del gruppo di coordinamento del Programma Adozione Sociale, ripercorre la storia dell’intervento di sostegno precoce ai nuclei familiari con minori, dal 1994 ad oggi.

COD: 9788895797724 Categoria: Tag:

Descrizione

Questo libro, promosso a cura del gruppo di coordinamento del Programma Adozione Sociale, ripercorre la storia dell’intervento di sostegno precoce ai nuclei familiari con minori, dal 1994 ad oggi. Il volume rappresenta una testimonianza del percorso e dell’evoluzione del programma attraverso gli anni. È stata analizzata l’integrazione socio-sanitaria in relazione al contesto sociale, politico e organizzativo. Di seguito, vengono illustrate le ragioni dell’intervento e la sua organizzazione come programma comunitario di sostegno precoce integrato ai nuclei con minori. Viene poi tratteggiata la storia del programma a Napoli e l’attuale modello organizzativo. Ampio spazio è stato dedicato alle narrazioni, strutturate come una sorta di ipertesto: dalle storie dei nuclei familiari presi in carico alle riflessioni sulla precarietà e devianza sociale dei nuclei familiari ed alla metodologia dell’intervento. A questo ultimo riguardo vengono descritte le azioni (la relazione di aiuto, la giusta distanza, accompagnamento al sistema dei servizi), le modalità e gli attori coinvolti, l’intervento domiciliare, l’equipe multidisciplinare, il tutoraggio familiare, la presa in carico ed il progetto personalizzato, il monitoraggio e la valutazione. Viene fatto cenno alla realizzazione del programma in tutta la Regione Campania per gli ambiti sociali che hanno partecipato alla sperimentazione degli ultimi tre anni. Infine, si accenna alle prospettive del programma come modello di intervento e possibile programma-matrice per le politiche di sostegno ai nuclei familiari con minori.

Prefazione di Paolo Siani.

Giuseppe Cirillo; pediatra, già direttore del Servizio di Programmazione del Dip. Socio- Sanitario dell’ASL Na 1 Centro, responsabile tecnico-scientifico del Programma di Adozione Sociale.
Gennaro Aurelio; pediatra, già direttore della struttura semplice dipartimentale di analisi dei bisogni socio-sanitari del Dip. Socio-sanitario dell’ASL Na 1.
Giovanni Attademo; sociologo, già dirigente dei “Servizi e delle attività rivolte all’infanzia e all’adolescenza” del Comune di Napoli.
Marina Casale; psicologa e psicoterapeuta, Unità Operativa Complessa Integrazione Socio-sanitaria dell’ASL Na 1 Centro.
Carmela Di Maio; pediatra di comunità nel quartiere di Secondigliano, nell’Associazione Culturale Pediatri da sempre, ha approfondito particolarmente le tematiche relative ai determinanti sociali della salute.
Paola Lamberti; laureata in Sociologia ed in Scienze del Servizio Sociale. Nel Dip. Socio – Sanitario dal2008 atutt’oggi, coordinando la formazione dei tutor del programma di Adozione Sociale.
Cira Lisi; psicologa psicoterapeuta, esperienza nell’area della genitorialità e nell’area adolescenziale nell’ambito organizzativo delle reti sociosanitarie presso il Dip. Socio-sanitario ASL Na 1 Centro.
Rita Sepe; sociologa, responsabile del settore Monitoraggio e Valutazione dei bisogni sociosanitari del Servizio di programmazione del Dip. Socio-sanitario ASL Na 1 Centro.
Eva Trifuoggi; psicologa psicoterapeuta, ha lavorato nei consultori familiari, seguendo gruppi di mamme nei corsi pre e post-partum, ha svolto supervisione organizzativa per l’Equipe Territoriali Integrate e per i Tutor.
Mario Petrella; psichiatra, già direttore del Dip. delle Farmacodipendenze e del Dip. Sociosanitario dell’ASL Na 1 Centro.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Adozione sociale, il programma”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *