Solo a Parigi e non altrove

14,00 IVA inclusa

Un viaggio nella topografia storica e aneddotica di Parigi, ma soprattutto nella geografia sentimentale delle sue storie e delle sue leggende.

COD: 9788895797830 Categoria: Tag: Product ID: 1356

Descrizione

Un viaggio nella topografia storica e aneddotica di Parigi, ma soprattutto nella geografia sentimentale delle sue storie e delle sue leggende. Nessun’altra città  ha radunato intorno a sé scrittori, artisti, musicisti e intellettuali quanto la Ville Lumière, e come in ogni viaggio pure qui punto di partenza sono i luoghi – quelli fisici da attraversare con il piacere stupito del flâneur, e quelli invisibili, metafisici, frutto del sogno e dell’immaginazione. Ogni paragrafo prende infatti spunto da un indirizzo preciso, opportunamente indicato sulla rotta dei percorsi, che la parola tramuta in suggestione.

Solo a Parigi e non altrove non è un saggio e nemmeno una semplice guida, ma un romanzo in piena regola, un moderno Decamerone le cui vicende si dipanano lungo il fil rouge che lega tutte le pagine, cronaca autobiografica del narratore, presente in prima persona e autentico racconto di formazione.

Un libro che ci parla dell’amore, coniugato in tutte le sue possibili declinazioni: l’amore per la città, l’amore per l’arte e la letteratura; l’amore per la bellezza annidata nelle atmosfere di Parigi; l’amore, infine, per un giovane sconosciuto incrociato casualmente in metropolitana e inseguito alla luce della passione. Questa ricchezza di temi rende il testo vario e godibile, alto e popolare, elegante e immediato, evasivo e didattico. Il volume è corredato di un vasto repertorio di materiali  fotografici che aggiungono nitore e forza evocativa  all’avventura  interiore cui i capitoli rimandano.

Informazioni aggiuntive

Brand

ad est dell'equatore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Solo a Parigi e non altrove”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *