il killer dei qwerty

10,00 IVA inclusa

Sono racconti avulsi dalla morale, dal significato, dal pathos, ma piuttosto saturi di non-sense, proprio come un rebus della Pagina della Sfinge, o come la vita tout court.

COD: 9788895797366 Categoria: Tag: Product ID: 1222

Descrizione

L’ispettore Gaudino Liberovici è un Clouseau amplificato: disadattato e burbero, patito di enigmistica, predilige gli arcani in forma di rebus e cruciverba ai casi trucidi che gli passa la questura. Schiva i sopralluoghi troppo sanguinosi perché debole di stomaco, e se proprio non può farne a meno vomita con discrezione nel berretto dell’assistente Caposito. Odia l’assedio delle reporter TV che puntano i microfoni come baionette, al punto che per metterle in fuga apre il trench come un maniaco mostrando le pudenda. Per risolvere i casi segue percorsi sbilenchi, fidandosi di un fiuto inesistente e di un mestiere presunto, al punto che quelli rimangono per lo più insoluti o preferiscono risolversi da soli. Le storie, parodistiche e bislacche, sono un pretesto per giocare con le parole e le situazioni, per scardinare i luoghi comuni dell’immaginario investigativo, per decostruire dialoghi cascando su inciampi semantici, su scarti lessicali. Si ride parecchio, però di un riso arguto, letterario, straniante.

Informazioni aggiuntive

Brand

ad est dell'equatore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “il killer dei qwerty”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *