La pagina in comune

10,00 IVA inclusa

Memoria e conflitto sono termini imprescindibili per il lavoro di pace.

COD: 9788895797359 Categoria: Tag: Product ID: 1385

Descrizione

Memoria e conflitto sono termini imprescindibili per il lavoro di pace. Per quanto questa affermazione possa sembrare singolare o paradossale, basta porre mente al retaggio delle memorie, individuali e collettive, ai fini della definizione delle identità sociali e culturali ed al carattere dinamico del conflitto,
nell’articolazione della complessità sociale e comunitaria, per farsi un’idea dell’aspetto decisivo del “lavoro culturale” nell’azione di prevenzione della violenza e di trasformazione dei conflitti. “La pagina in comune” è quindi un tentativo e una scoperta, per quanti intendano approcciare, in modo non banale e non retorico, lo sforzo della ricomposizione e della riconciliazione, a partire, quali territori di implementazione e “luoghi della memoria”, dai Balcani e, in particolare, dal Kosovo e da Mitrovica, nell’ambito del progetto per “Corpi Civili di Pace”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La pagina in comune”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *